ArchiSPI

Logo Cgil Treviso Logo SPI

Treviso - venerdì 22 luglio 2016

Conferenza stampa di chiusura lavori nella sede Binario 1

Uno spazio sociale aperto alla cittadinanza e realizzato da Rete Studenti Medi con il contributo di SPI/CGIL e CGIL Provinciale di Treviso e la partecipazione di A.N.P.I., Libera, Cittadinanza Attiva, UDU, Auser, nell'ambito del bando del Comune di Treviso per la riqualificazione e la gestione dello stabile ex ACTT.

Binario 1, si parte per un viaggio diverso tutto da vivere percorrendolo con nuove motivazioni. Uno spazio sociale realizzato con un notevole contributo dello SPI/CGIL e della CGIL perchè il confronto intergenerazionale no resti un proposito scritto ma diventi un fatto quotidiano. Dialogo tra scuola e mondo del lavoro, storia e memoria, old-economy e new-economy, rappresentare e cogliere i cambiamenti sociali ed econimici per affermare: doveri, responsabilità, etica e diritti. Una sfida per tutti, l'arrivo non è definitivo ma si può e si deve viaggiare insieme per costruire un cambiamento inclusivo nel rispetto reciproco.
Paolino Barbiero Segretario Generale dello SPI/CGIL

Binario 1 è dare fiducia ai giovani. Aiutarli a costruire il loro spazio. È il timore di non farcela, guardarsi negli occhi e pensare che questa volta non si molla. Che questa volta assieme si può fare. Binario 1 è incontrarsi tra persone diverse, tra generazioni, un luogo da riempire di relazioni e di concretezza. È un luogo dove le parole lavoro, diritti, democrazia hanno piena cittadinanza. Binario 1 è un messaggio alla città. L’impegno di un gruppo di ragazzi e ragazze che hanno deciso di non aspettare il futuro. Hanno già deciso di dimostrare quanto valgono. Non contro qualcuno, ma assieme a tutti. Binario 1 è in partenza. Chi accetta la sfida, salga. Noi ci siamo.
Giacomo Vendrame Segretario Generale della CGIL

Foto 148554 Foto 148574 Foto 148578 Foto 148558 Foto 148692 Foto 148573

ArchiSPI Treviso

ArchiSPI è un archivio telematico di documenti fotografici.

La fotografia ferma un istante della nostra vita, che torniamo a far rivivere ogni qualvolta la guardiamo e accendiamo la memoria nostra e la fantasia altrui per ritrovare luoghi, persone, sensazioni...
La fotografia è un "battito" di storia.
Un pezzetto di storia ricostruita con questo archivio fotografico informatizzato è il piccolo contributo che vogliamo lasciare alla memoria e al futuro.

Pierluigi Cacco

Segretario generale dello SPI Treviso (2005)